Poggi: delivery contro il virus

“Appena chiusi ci siamo subito dedicati al delivery, un lavoro completamente nuovo per un cuoco. Noi proponiamo piatti con prodotti di qualità, ordinati su piattaforma digitale o al telefono. Il piatto del lockdown? La lasagna tradizionale.

Come sarà la riapertura? Non mi spaventa il rispetto delle norme di sicurezza e le distanze, ci adegueremo. Mi spaventa che l’80% dei consumatori avrà paura ad entrare in un luogo pubblico. Dovremo proporre nuove opportunità, comunicarle in modo nuovo”.

Guarda tutta l’intervista>>>

C.F. 80040250377