Capodanno 2022: Valle d’Aosta e Casinò Saint Vincent

Capodanno 2022: Valle d’Aosta e Casinò Saint Vincent

30 dicembre - 2 gennaio 2022 (4 gg/3 notti)

30 DICEMBRE: BOLOGNA - SAINT VINCENT (KM 375) - LARD D’ARNAD

Partenza ore 6,30 da Bologna in pullman GT, soste lungo il tragitto. Arrivo in hotel**** a Saint Vincent, sistemazione nelle camere riservate e pranzo. Nel pomeriggio visita guidata di Saint Vincent: merita certamente una visita la chiesa dedicata a San Vincenzo, risalente all’XI secolo, con l’imponente campanile. All’interno si possono ammirare gli affreschi del Quattrocento e le statue in legno conservate nel museo parrocchiale. Il Casinò della Vallée, inaugurato nel 1947, è considerata una delle più importanti case di gioco in Europa ed è oggi il principale polo di attrazione turistica di Saint-Vincent, con tavoli da gioco, slot-machine e una brasserie dove cenare e assistere a spettacoli. Degustazione di prodotti tipici locali come il Lard D'Arnad, bianchissima leccornia dal cuore rosato che arriva da Arnad, località collinare della Bassa Valle tra Verrès e Bard, dove la lavorazione della carne di maiale è una tradizione secolare. Al termine rientro in hotel cena, animazione (nel rispetto dei protocolli in vigore) e pernottamento.

 

31 DICEMBRE: FORTEZZA DI BARD (KM 23)

Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata al Forte di Bard, rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento. Rientro in hotel per pranzo e pomeriggio libero per i preparativi al Capodanno. Cenone e veglione di fine anno con musica dal vivo. Brindisi della mezzanotte!!!!!! (nel rispetto dei protocolli in vigore). Pernottamento.

 

1° GENNAIO: AOSTA (KM 19)

Colazione in hotel e mattinata libera. Pranzo di Capodanno in hotel. Nel pomeriggio partenza per la visita guidata di Aosta. Questo capoluogo mostra i segni storici di tutte le epoche che ha vissuto, presentando un grande eclettismo architettonico. Ma vedere reperti romani a fianco di realizzazioni moderne, le quali convivono con l'arte del '200 è una prerogativa locale che probabilmente non avrebbe lo stesso successo in altre città. Rientro in hotel, cena, animazione (nel rispetto dei protocolli in vigore) e pernottamento.

 

2 GENNAIO: IVREA (KM 104) - RIENTRO (KM 335)

Dopo la prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata di Ivrea. Prima capitale d'Italia con re Arduino, Ivrea, città industriale cresciuta grazie alla famiglia Olivetti, centro di ricerca delle nuove tecnologie e dotata di una rete bibliotecaria ampia e versatile. Ricchi ricordi delle epoche passate (il circo massimo, le torri, il castello delle tre torri, il vescovado, la Dora citata da poeti). Pranzo in ristorante. Pomeriggio partenza per rientro a Bologna. Soste di servizio lungo il percorso.

 

VIAGGIARE IN SICUREZZA: I NOSTRI PARTNERS HANNO ATTUATO UN RIGIDO PROTOCOLLO DI SICUREZZA PER IL CONTENIMENTO E IL CONTRASTO DEL COVID 19. TUTTE LE ATTVITA’ VERRANNO SVOLTE SECONDO I PROTOCOLLI DETTATI DALLE NORMATIVE VIGENTI.

Quota di partecipazione riservata ai soci € 495 (non soci € 569)

almeno 32 partecipanti

per almeno 42 partecipanti la quota si riduce a € 480 (non soci € 552)

Supplemento singola € 20,00 a notte

Acconto di € 150 entro il 15 settembre - Saldo entro il 15 novembre 2021

C.F. 80040250377