1 OTTOBRE: nuove modalità per gestione ordini aziende sanitarie

1 OTTOBRE: nuove modalità per gestione ordini aziende sanitarie

1 OTTOBRE: nuove modalità per gestione ordini aziende sanitarie

Dal primo ottobre sarà obbligatorio, per tutte le aziende sanitarie nazionali, l'invio degli ordini in formato elettronico attraverso il Nodo Smistamento Ordini (NSO) pena l'impossibilità di liquidare le fatture emesse a seguito di ordini non elettronici

Quali aziende sono interessate

Le Imprese che hanno rapporti di fornitura con le Asl.

 Cosa devono fare le aziende interessate

In previsione dell'entrata in funzione del sistema nazionale "NSO - Nodo Smistamento Ordini", le aziende interessate devono attivarsi, per gestire lo scambio dei documenti del ciclo degli acquisti (ordini/fatture/documenti di trasporto) registrandosi sulla rete PEPPOL.

Le aziende possono rivolgersi ad un provider PEPPOL o in alternativa, utilizzare il Sistema per gli Acquisti Telematici dell’Emilia-Romagna (SATER) dove è disponibile un’apposita funzionalità per ottenere gratuitamente un “identificativo PEPPOL”.

Per ulteriori informazioni e abilitazioni Intercent-Er: Marco Mazzanti Politiche fiscali Cna Bologna Tel. 051299330.