Aggiornato l'elenco dei Consorzi di tutela DOP e IGP

Aggiornato l'elenco dei Consorzi di tutela DOP e IGP

Aggiornato l'elenco dei Consorzi di tutela DOP e IGP

Il Mipaaf pubblica l'elenco aggiornato al 18 gennaio 2019 dei Consorzi di tutela relativi ai prodotti DOP e IGP.

L'art. 14 della Legge 526/99 attribuisce ai Consorzi riconosciuti dal Mipaaft funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale delle Indicazioni Geografiche.

Nello svolgimento della loro attività possono:

  1. avanzare proposte di disciplina regolamentare e svolgere compiti consultivi relativi al prodotto interessato;
  2. definire programmi recanti misure di carattere strutturale e di adeguamento tecnico finalizzate al miglioramento qualitativo delle produzioni in termini di sicurezza igienico-sanitaria, caratteristiche chimiche, fisiche, organolettiche e nutrizionali del prodotto commercializzato;
  3. promuovere l'adozione di apposite delibere contenenti accordi, approvati dal Mipaaf e privi di qualsiasi contenuto anticoncorrenziale, tra operatori economici che beneficino di una stessa IG e tendenti ad una corretta programmazione produttiva in funzione delle esigenze del mercato;
  4. collaborare, secondo le direttive impartite dal Mipaaft, alla vigilanza, alla tutela e alla salvaguardia della DOP e della IGP da abusi, atti di concorrenza sleale, contraffazioni, uso improprio delle denominazioni tutelate e comportamenti comunque vietati dalla legge; tale attività è esplicata ad ogni livello e nei confronti di chiunque, in ogni fase della produzione, della trasformazione e del commercio.

Gli stessi organismi consortili sono incaricati della gestione dei marchi come segni distintivi della conformità ai disciplinari, e sono inseriti in un sistema di collaborazione continua con l'Ispettorato centrale repressione frodi (ICQRF).

Riferimenti: Comunicato stampa Mipaaft

A cura di Cna Interpreta