Autolettura per bollette adeguate ai consumi

L’emergenza sanitaria, con il blocco o il forte rallentamento registrato da molte attività, ha prodotto anche un crollo dei consumi di elettricità, gas o acqua nelle imprese.

Su alcune utenze sono già attivi contatori di nuova generazione che consentono teleletture e, conseguentemente, l’emissione di bollette calcolate sui consumi reali. Non è così per tutto e, in mancanza di un rilevamento dei dati reali registrati dai contatori, si emettono bollette su consumi stimati che tengono conto dei consumi storici di quel punto di fornitura. Queste stime, per tutte le imprese che hanno subito una riduzione del lavoro, rischiano di essere significativamente più alte dei consumi reali. Anziché pagare oggi cifre più alte del dovuto e aspettare la prossima lettura fatta dal distributore per avere uno storno di conguaglio sulle bollette successive, meglio dedicare qualche minuto per fare le autoletture e comunicare al proprio fornitore i dati reali di consumo, così da ricevere bollette di importo giusto.

Ciascun fornitore indica nella bolletta le modalità per procedere all’autolettura, specificando la finestra temporale in cui vanno comunicati i dati e fornendo i contatti a cui questi dati vanno trasmessi. Occorre rispettare le tempistiche perché se le autoletture sono comunicate tardivamente la bolletta è già andata in elaborazione e il fornitore non li può più utilizzare.

Per i consumi e i costi energetici CNA Bologna è al fianco dei propri associati per trovare strategie di risparmio: la convenzione stipulata con Hera Comm consente agli associati di avere uno sconto dedicato che va a ridurre ulteriormente i prezzi di elettricità e/o gas; per chi vuole investire in una consulenza specializzata è stata invece siglata da CNA Bologna una partnership con Ali Energia che mette a disposizione un servizio di aste telematiche al ribasso con cui i vari fornitori sono messi in competizione tra loro per aggiudicarsi la fornitura di gruppi di acquisto di volta in volta costituiti; per chi desidera, infine, capire se nella propria attività ci sono spazi per efficientare i propri consumi, allora la strada da seguire è quella di coinvolgere gli operatori del Club Eccellenza Energetica che possono fare una diagnosi specifica e suggerire quali interventi può convenire fare.

Per maggiori informazioni: info@cnaenergia.it

C.F. 80040250377