Bandi per sostegno a esercizi di somministrazione alimenti e bevande

La Camera di commercio di Bologna ha pubblicato il bando per il sostegno ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande con il quale vengono assegnate le risorse stanziate dalla Regione Emilia-Romagna.

 

La finalità del bando è dare ristori per attività e imprese nel settore della ristorazione con somministrazione e bar ed altri esercizi simili senza cucina, del territorio della Regione Emilia Romagna, in difficoltà a causa di sospensioni o chiusure legate alla pandemia di Covid-19.

 

BENEFICIARI

Imprese con codice primario:

-Ateco 56.10.11  (ristoranti, fast- food, rosticcerie, friggitorie, pizzerie, ecc. che dispongono di posti a sedere; attività degli esercizi di birrerie, pub, enoteche ed altri esercizi simili con cucina)  e/o codice primario  Ateco 56.3  (bar, pub, birrerie, caffetterie, enoteche)

 

REQUISITI PER PARTECIPARE

Il principale requisito è almeno un calo del 20% del fatturato medio dei mesi di novembre e dicembre 2020 rispetto dello stesso periodo del 2019 ovvero, a prescindere dal fatturato, essersi attivata nel periodo dal 1° gennaio 2020 al 1° novembre 2020

 

ENTITA’ CONTRIBUTO

Massimo 3.000 euro e di eguale entità per tutti ossia i fondi verranno ripartiti in base a tutte le aziende ammissibili in Emilia Romagna.

 

PRESENTAZIONE DOMANDA

(NO CLICK DAY) Dalle ore 10 di mercoledì 20 gennaio 2021, fino alle ore 10 di mercoledì 17 febbraio 2021

 

Approfondisci la scheda di sintesi >>>

 

Serfina può supportarvi in ogni fase della richiesta del contributo.

 

 

Per maggiori informazioni e supporto: 051 370107 | serfina@serfina.net                  

C.F. 80040250377