La prima metà del 2018 ha evidenziato sempre più come la definizione originaria di Big Data non riesca più adeguatamente a descrivere il fenomeno, gli ambiti di intervento e le tecnologie. L’accelerazione esponenziale nel 2017 di IoT, Machine Learning e Intelligenza Artificiale, ha reso necessario un superamento delle 3 V (in realtà 4) e del resto della classica definizione di Gartner. Ecco la guida per aiutarvi a non restare soffocati dalla valanga dei dati (di Cosimo D’Amicis, Data Scientist).

In questo articolo ti guiderò attraverso le trasformazioni continue che subisce l’universo Big Data, così che al termine della lettura avrai un’idea più precisa. Leggi qui >>>

C.F. 80040250377