BONUS 200 EURO PER LAVORATORI DOMESTICI GIUGNO 2022

Il Decreto Legge 50-2022 denominato Decreto “Aiuti” prevede l’erogazione di un bonus da 200 euro una tantum come aiuto contro il caro- bollette, a tutti i lavoratori, disoccupati e pensionati sotto determinata soglia di reddito.

Sono contemplati nel Decreto anche i lavoratori domestici: colf, badanti e baby sitter.

REQUISITI PER OTTENERE IL BONUS

  • Essere assunti con contratto di lavoro domestico;
  • Avere un rapporto di lavoro in essere alla data del 18 maggio 2022;

In presenza di più rapporti di lavoro, il bonus spetta una volta sola.

 

COME OTTENERE IL BONUS

Per ottenere il bonus 200 euro, il lavoratore deve presentare apposita domanda all’INPS.

La domanda può essere presentata:

  • con modalità telematica, collegandosi al sito www.inps.it e utilizzando lo SPID, carta di identità elettronica (CIE) oppure CNS;
  • rivolgendosi ad un Patronato;

Relativamente alla scadenza ed alla compilazione della domanda si è in attesa di indicazioni operative e chiarimenti da parte dell’INPS.

COME VIENE EROGATO IL BONUS

L'importo dei 200 euro sarà erogato dall’INPS con le modalità richieste dal beneficiario (lavoratore) che sono:

  • bonifico su conto corrente o postale;
  • pagamento in contanti presso un Ufficio postale

ATTENZIONE: la somma erogata non concorrerà alla formazione del reddito ai fini fiscali; non sarà quindi soggetta a tassazione e contribuzione.

CNA BOLOGNA, tramite il Patronato Epasa Itaco, è a disposizione per l’invio della domanda del lavoratore domestico.

 

Per presentare la tua domanda clicca qui