Con Cna il 730 è solidale

Garantire alle persone in difficoltà, anziani ma non solo, un supporto e un affiancamento per la raccolta dei documenti del 730. E’ il “730 solidale”, il nuovo progetto messo in campo da Cna Pensionati Bologna che con i ragazzi del Servizio Civile attivi in Cna e con i volontari dell’associazione, aiuteranno i pensionati a consegnare e restituire i documenti utili per la compilazione del 730, li ritireranno direttamente al loro domicilio e li consegneranno al consulente del Caf Cna che poi compilerà il loro 730.

Questa iniziativa prosegue l’impegno di Cna Pensionati ad assistere i pensionati come è avvenuto in queste settimane di emergenza coronavirus. Dallo scorso marzo Cna Pensionati ha effettuato centinaia di telefonate per capire la situazione e le eventuali difficoltà dei pensionati associati. Tra le richieste pervenute da parte degli anziani più deboli (perché con ridotte capacità motorie e/o senza l’assistenza da parte di familiari) quella di aiutarli nella preparazione del modello 730.

Cna Pensionati ha dunque impegnato i due ragazzi del Servizio Civile, che svolgono la loro attività presso Cna, ad effettuare una serie di chiamate presso i pensionati alcuni dei quali già durante l’emergenza coronavirus avevano evidenziato loro difficoltà a reperire materiale utile come alimentari o medicinali. Una volta identificati i bisogni, la squadra del Servizio Civile e degli altri volontari di Cna Pensionati, si organizzeranno per il ritiro dei documenti e la consegna presso i Consulenti degli Uffici territoriali Cna Bologna. I quali compileranno poi il 730 tenendosi in contatto telefonico con l’associato per tutte le informazioni necessarie. Il 730 debitamente compilato verrà poi riconsegnato a domicilio dell’anziano associato.

“E’ un servizio particolarmente richiesto dai nostri associati – spiega Sandro Vanelli, Presidente Cna Pensionati Bologna -. Ogni anno sono migliaia i soci Cna Pensionati che si rivolgono al Caf Cna Bologna. Questo è però un anno molto particolare, telefonando capillarmente ai nostri soci durante il lockdown abbiamo capito che esisteva un forte bisogno da parte di alcuni soci di ricevere un’assistenza a domicilio, non sanitaria ma su cose molto pratiche. Aiutarli a consegnare i documenti per il 730 in molti casi significa soprattutto per gli anziani poter ricevere i rimborsi fiscali in tempi rapidi, particolarmente preziosi in questo periodo”. “Ci fa particolarmente piacere – prosegue Marisa Raffa, Segretario Cna Pensionati Bologna – che partendo dal progetto ‘Cna C’è e ti fa compagnia’ e adesso col ‘730 solidale’ durante l’emergenza Covid abbiamo impegnato i due ragazzi del Servizio Civile attivi nel 2020 in Cna Pensionati su progetti di notevole spessore solidale finalizzati al benessere dell’anziano o della persona in condizione di fragilità. Cna ha sempre creduto nel valore del Servizio Civile. In più ora sono molto aumentati i volontari Cna Pensionati che esprimono il loro impegno in attività solidali ma anche in progetti con ricadute di benessere sociale e comunitario”.

Per saperne di più sul servizio “730 solidale”: pensionati@bo.cna.it, tel. 051/299516.

 

C.F. 80040250377