Consegne a domicilio degli alimenti durante Covid-19

i tempi che stiamo vivendo sono veramente difficili e si rischia di mettere a repentaglio quanto costruito in anni di lavoro. È tempo di attivare tutte le risorse e le idee per dare un futuro alla vostra impresa di ristorazione.

Per tutto il settore alimentare si dovranno ripensare nuovi modi e organizzazioni di produzione e vendita dei cibi. Se alla riapertura si dovrà pensare al distanziamento sociale e alla sanificazione continua, oggi la prima, e forse più efficace, risposta è la consegna a domicilio degli alimenti (food delivery).

Si potrà trattare di cibi già completamente cotti e preparati oppure di semilavorati che il cliente finirà di preparare.

È opportuno considerare però che ogni lavorazione deve essere condotta in ottemperanza alla normativa per l’igiene e la sicurezza degli alimenti, il cosiddetto protocollo HACCP che ogni ristoratore conosce molto bene.

Se non avete mai attuato la consegna a domicilio, probabilmente il manuale HACCP della vostra attività non prevede questa prassi, non ne valuta i rischi e non definisce le prescrizioni per garantire l’igiene e la sicurezza durante il trasporto.

Inoltre, i protocolli per la prevenzione del contagio da Covid-19 contenuti nei vari DPCM, prevedono specifici comportamenti per i rapporti interpersonali che vanno recepiti nella documentazione aziendale e fatti rispettare dagli operatori.

CNA Bologna vuole fermamente essere vicina a tutti gli imprenditori associati. Per questo ha chiesto alla propria consociata SAMETICA, specializzata nella consulenza per la sicurezza e l’ambiente, di sviluppare una “Procedura HACCP per la consegna a domicilio” che permetta a tutti gli operatori del settore di erogare questo servizio in modo conforme ai protocolli Covid-19 e HACCP.

Qui puoi scaricae la procedura>>>

La procedura è in forma del tutto gratuita proprio per testimoniare la vicinanza del sistema CNA Bologna ai propri associati.
Nella seconda pagina, subito dopo la copertina, si trovano dei campi che dovrete compilare con i vostri dati aziendali al fine di personalizzare la procedura.
Ovviamente si esortano gli operatori a mettere in atto sistematicamente e responsabilmente tutte le prescrizioni contenute nella procedura.

Nel caso di necessità di maggiori documentazioni, specialmente per le aziende più strutturate, potrà essere attivata una consulenza specifica e personalizzata contattando: sametica@bo.cna.it.

Anche la comunicazione è importante in questi momenti perché la clientela deve essere rassicurata e informata della vostra volontà di attuare i protocolli con diligenza e responsabilità.
Per questo abbiamo predisposto il volantino Food Delivery Good Delivery che potrete personalizzare e divulgare ai vostri clienti magari proprio al momento della consegna.

Qui puoi scaricare il volantino>>>

 

C.F. 80040250377