Coronavirus e liberi professionisti

CNA Emilia Romagna pone attenzione al mondo della libera professione di cui ancora poco si sente parlare in questo momento di emergenza sanitaria.

Considerata l’importanza dei professionisti per la nostra associazione e l’attenzione che la Regione Emilia-Romagna stessa ha sempre saputo riservare al mondo delle professioni (sia in occasione dell’emergenza straordinaria terremoto, sia in occasione di attività più ordinarie aprendo i bandi anche ai professionisti), CNA Emilia Romagna ha chiesto alla Regione che anche in questa occasione di straordinaria emergenza, si pensino misure in termini di welfare, ammortizzatori, indennità, mutui, credito, liquidità anche per i professionisti NON ordinistici, che in migliaia contribuiscono al sistema economico e sociale della nostra regione, fornendo un fondamentale supporto in termini di competenze e professionalità.

C.F. 80040250377