Credito d’imposta beni strumentali

Proroga per gli anni dal 2023 al 2025 per il credito d’imposta derivante dai soli investimenti in beni Industria 4.0 (allegati A e B della legge 232/2016). A partire dal 2023 scompare invece il credito d’imposta sui beni strumentali nuovi non aventi le caratteristiche di Industria 4.0. 

Di seguito tabella con tutte le variazioni: