DPCM 13 ottobre 2020 anti covid-19

Il DPCM del 13 ottobre 2020 in tema di contenimento del contagio Covid 19, in vigore dal 14 ottobre 2020 integra e aggiorna precedenti disposizioni.

Nello specifico, riguardo alle mascherine è stabilito l’obbligo di avere sempre con sé il dispositivo di protezione e di indossarlo in tutti i luoghi aperti e chiusi, per i luoghi di lavoro si conferma la validità e l’obbligo dei protocolli anti-contagio aziendali.

Riguardo alle attività d’impresa viene ribadito per tutti i settori l’obbligo di rispetto dei protocolli di sicurezza aziendali condivisi con le parti sociali nazionali e  regionali.

Le principali novità:

  • servizi di ristorazione (bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie, ecc) sono consentiti fino alle ore 24,00 con consumo al tavolo e fino alle ore 21.00 senza consumo al tavolo; resta consentita la consegna a domicilio e l’asporto (ma senza consumo sul posto o nelle adiacenze dopo le ore 21.00); restano confermate le precedenti misure di distanziamento, igiene, ecc.
  • le attività commerciali al dettaglio si svolgono a condizione che sia assicurato, oltre alla distanza interpersonale di almeno un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all'interno dei locali più del tempo necessario all'acquisto dei beni;
  • feste per cerimonie: consentite con un numero max di 30 persone e sempre nel rispetto dei protocolli vigenti
  • Sono inoltre confermate limitazioni agli spostamenti da e per l’estero, con particolare riferimento ad alcuni Stati inseriti nell’allegato 20 del DPCM.

In allegato il testo del decreto per eventuali approfondimenti:

C.F. 80040250377