Eat To Meet 2019

Eat To Meet 2019

Eat To Meet 2019

Fare incontrare cento imprenditrici e imprenditori, dieci persone ogni tavolo. E, al variare di ogni pietanza, ognuno ha cambiato tavolo e quindi commensali, aumentando la possibilità di conoscere nuovi possibili clienti, fornitori, supporter o partner.

E’ un nuovo modo di fare business: informale, divertente, non convenzionale e sicuramente di gran successo tra le imprese. Questo è lo spirito con cui Cna Giovani Imprenditori Bologna e Cna Area Terre di Pianura Bologna hanno organizzato “Eat To Meet, enjoy your business”: una cena in forma di speed date imprenditoriale che Cna Bologna organizza ogni anno insieme a Banca di Bologna, main partner. Quest’anno anche insieme a sponsor tecnici del territorio che hanno offerto i loro prodotti ai commensali, in particolare: Il Barone Rosso, Dolciaria Altedo, La Fermata del Gusto, L’Arte della Pasta, Divin Porcello.

Alla seconda edizione, le imprese che hanno aderito sono aumentate arrivando a 110.

La serata si è svolta ieri sera all’Agriturismo l’Airone di Granarolo.  

“La principale finalità della cena – spiega Fabio Poli, Presidente di Cna Giovani Imprenditori Bologna - è quella di favorire scambi e relazioni tra le aziende per poter scoprire nuove occasioni di fare business e mettere in relazione tra di loro start up ed imprenditori, del territorio e non solo”.

“Alla serata hanno partecipato 100 imprese – ha aggiunto Franco Marinelli, Presidente Cna Terre di Pianura Bologna –. E’ stata una risposta molto importante sia tra gli imprenditori che tra i professionisti, che hanno accettato l’invito di Cna a partecipare alla cena per estendere la propria rete di conoscenze, in un clima amichevole, attorno ad un tavolo, per scambiare informazioni e per trovare nuove occasioni di business.

Il menù di Eat to Meet 2019 è stato:

Aperitivo di benvenuto: Prosecco, Pizza al metro “Il Barone Rosso”, Salatini “Dolciaria Altedo”

Antipasto: Bocconcini di crescentine fritte, Crescenta all’olio, Affettati, Pignoletto “La Fermata del Gusto”

Primo: Tortelloni in crema di parmigiano e noci “L’Arte della Pasta”, Sangiovese Superiore

Secondo: Porchetta “Divin Porcello”, Tagliata di manzo con patate al forno, Sangiovese Superiore. Dolce: Semifreddo al torrone. Caffè