Fita Cna: non facciamo morire l’autotrasporto

La FITA CNA esprime apprezzamento per il video messaggio che la Ministra De Micheli ha rivolto agli autotrasportatori esprimendo loro la gratitudine per il prezioso lavoro che stanno svolgendo in questi giorni difficili. Positivo l’impegno del Governo per dare soluzione ai tanti disagi che si stanno affrontando. Positivo l’impegno del Governo per dare soluzione ai tanti disagi che si stanno affrontando.

Registriamo i primi segnali di attenzione nell’intervento di proroga per garantire la validità dei documenti necessari per la guida degli autisti professionali e nella sospensione del divieto di circolazione per i giorni 15 e 22 marzo. Buone notizie arrivano anche dal Protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”; le parti sindacali e datoriali hanno sottoscritto oggi il documento che prevede che gli autisti, dopo ore di guida e di attesa, possano finalmente avere accesso a servizi igienici dedicati nei luoghi di carico/scarico di pertinenza delle aziende committenti.

Sollecitiamo il Governo affinché intervenga su ogni criticità che crei ostacoli, diretti ed indiretti, al fine di consentire alle imprese dell’autotrasporto di continuare ad operare per consegnare le merci.

Va risolto il problema della chiusura degli sportelli degli uffici territoriali delle motorizzazioni civili. Anche la ridotta operatività degli uffici pubblici, compresi quelli delle CCIAA rischia di interrompere la circolazione delle merci che oggi è più che mai necessaria.

Leggi tutta la nota della Fita Cna>>>

C.F. 80040250377