FONDO REGIONALE PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE E WOMEN NEW DEAL

 

FONDO REGIONALE PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE E WOMEN NEW DEAL (attività con meno di 5 anni)

La Regione Emilia-Romagna ha stanziato euro 1,7 milioni per il “Fondo regionale per l’imprenditoria femminile e Women New Deal” per favorire l’avvio, la crescita e il consolidamento di attività imprenditoriali a conduzione femminile con la maggioranza dei soci donne e professioniste

 

BENEFICIARI

Lavoratrici autonome, libere professioniste, aziende che rientrino nella definizione di imprese femminili, iscritte al Registro delle Imprese da meno di 5 anni, alla data di presentazione della domanda.

L’unità locale in cui si realizza il progetto d’investimento deve essere in Emilia-Romagna.

SPESE AMMISSIBILI

  1. Acquisto di immobili strumentali, ristrutturazioni edilizie e adeguamenti funzionali;
  2. Macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali;
  3. Acquisizione di brevetti, licenze e/o software da fonti esterne, avviamento, noleggio strumentazioni;
  4. Spese promozionali anche per partecipazione a fiere ed eventi;
  5. Consulenze esterne specialistiche non relative all’ordinaria amministrazione;
  6. Altre spese connesse al progetto (materiali, scorte, affitti)

Le spese dovranno essere sostenute dopo invio della domanda di contributo e realizzate entro 12 mesi.

ENTITA’ CONTRIBUTO

Il contributo in regime de minimis è pari al 40% dei costi ammessi, con un massimale pari ad € 30.000.

 

PRESENTAZIONE DOMANDA

Le domande possono essere presentate a partire dal 13 settembre 2021, con obbligo di richiedere unitamente un finanziamento per la differenza tra il totale del progetto e la quota di fondo perduto attraverso: 

a) Fondo Starter

b) Fondo Microcredito (fino a 42.000€ di progetto),

 

Approfondisci la scheda di sintesi che Serfina ha predisposto per te >>>

 

SERFINA PUÒ SUPPORTARTI IN OGNI FASE DELLA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO

 

CONTATTACI

051 370107 | SERFINA@SERFINA.NET

C.F. 80040250377