Il dolore di Cna per la scomparsa dell’imprenditore Mario Ricci

Il dolore di Cna per la scomparsa dell’imprenditore Mario Ricci

Il dolore di Cna per la scomparsa dell’imprenditore Mario Ricci

Il Presidente della Cna di Bologna Valerio Veronesi, il Presidente della Cna Area Appennino Marco Gualandi e tutta la Presidenza di Cna Bologna esprimono un grande dolore per la scomparsa di Mario Ricci, imprenditore di Castiglione dei Pepoli e per molti anni Presidente della Cna di Castiglione.

Mario Ricci, nato nel 1931 a Castiglione dei Pepoli, aprì la sua impresa individuale nel 1962 come rivendita di carburanti e l’anno successivo, nel 1963, l’impresa si specializzò nella riparazione di autoveicoli e gommista, sempre a Castiglione de’ Pepoli.

Nel 1985 Ricci trasformò la sua impresa familiare in snc assieme alla moglie, ai figli e alla nuora. L’Officina Ricci oggi, oltre alle attività di riparazione e manutenzione per autoveicoli, svolge anche quelle di revisione veicoli, lavaggio, distributore di carburante e stazione di servizio.

Mario Ricci nel periodo che va dalla metà degli anni 80 sino ai primi anni 90 svolse il ruolo di Presidente Cna della sede di Castiglione dei Pepoli.

Sotto il suo impulso si arrivò alla creazione dei consorzi per la urbanizzazione di alcune aree artigianali a Castiglione dei Pepoli, Ricci si impegnò a fondo nella vita associativa anche nei Comuni di Camugnano e San Benedetto Val di Sambro.

“Ricci partecipò attivamente ai lavori degli organi provinciali della nostra Associazione –spiega il Presidente Cna Appennino Marco Gualandi - e lo ricordiamo per la sua comunicazione diretta e franca. Da sempre fedele all’Associazione anche nel suo ruolo di pensionato e sempre convinto che la Cna debba essere presente anche nei territori più periferici dell’area metropolitana, fu premiato dall’Associazione nel 2005, durante l’inaugurazione della nuova sede Cna di Castiglione, per la sua lunga e appassionata attività di dirigente imprenditore”.

I funerali si svolgono oggi pomeriggio nella Chiesa Vecchia di Castiglione dei Pepoli.