L’internazionalizzazione come leva per lo sviluppo economico

Il Decreto Rilancio ha disposto una serie di misure di potenziamento dei finanziamenti agevolati che SIMEST (società che con SACE costituisce il Polo dell’export e dell’Internazionalizzazione del Gruppo CDP) offre alle imprese a valere sul Fondo 394, che per il 2020 ha una dotazione di 600 milioni a cui si aggiungono 300 milioni per le quote di cofinanziamento a fondo perduto.

È già attiva e durerà fino a fine anno l’esenzione dalla prestazione delle garanzie da parte delle imprese richiedenti, che, dopo la concessione del finanziamento, potranno ottenere i Finanziamenti agevolati senza sottoporsi a un’ulteriore valutazione del merito creditizio da parte delle banche.

Le imprese hanno anche la possibilità di chiedere un finanziamento a fondo perduto per un importo massimo di € 100.000.

 

Le novità introdotte dalle recenti norme saranno illustrate in un Webinar il 17 luglio ore 10.00

Programma:  

10:00 Apertura lavori: Roberta Datteri, Vicepresidente Nazionale CNA con delega alle politiche per l’internazionalizzazione

10:10 Introduzione e saluti: Pasquale Salzano, Presidente SIMEST

10:20 Le PMI e l’internazionalizzazione post-Covid: Mauro Alfonso, Amministratore Delegato SIMEST

10:35 Gli strumenti SIMEST: Francesco Tilli, Relazioni Esterne SIMEST

11:15 Q&A

12:00 Chiusura lavori. Coordina i lavori: Antonio Franceschini, Responsabile Ufficio Promozione e Mercato Internazionale CNA

Come partecipare

Per la partecipazione al Webinar deve essere formulata una richiesta di accreditamento all’indirizzo e-mail: internazionale@cna.it entro le ore 12.00 del 16 luglio p.v.

A seguito della registrazione, l’Ufficio Promozione e Mercato Internazionale di CNA fornirà il link di accesso al Webinar.

C.F. 80040250377