Lotteria degli scontrini, un’altra spesa aggiuntiva

Lotteria degli scontrini CNA Commercio: “Per i piccoli un’altra spesa aggiuntiva.
Riconoscere un credito d’imposta del 50% sui costi per adeguare i registratori di cassa”

La lotteria degli scontrini rischia di diventare una spesa aggiuntiva per il piccolo commercio che non può permettersi, soprattutto in questi tempi grami, il lusso di perdere clienti. I registratori di cassa vanno aggiornati e corredati di apposite apparecchiature per acquisire e trasmettere i dati dei clienti.
CNA chiede che, in aggiunta alla deducibilità dal reddito d’impresa del costo sostenuto per l’adeguamento dei registratori di cassa, sia riconosciuto agli esercizi commerciali anche un credito d’imposta pari al 50% del costo, al fine di alleggerire l’onere conseguente alla partecipazione alla lotteria degli scontrini.

C.F. 80040250377