Mauro Taddia eletto Presidente Cna Pensionati Bologna

Martedì 15 giugno al Teatro Biagi D’Antona di Castel Maggiore la Cna Pensionati di Bologna ha eletto il suo nuovo Presidente: è Mauro Taddia.

Sessantaquattro anni, nato ad Argelato e residente a Castel Maggiore, ha esercitato il mestiere di acconciatore prima di raggiungere la pensione ed ha una lunga esperienza in Cna.

Negli anni ‘90 è Presidente nazionale Cna Federacconciatori e vicepresidente della Camera Italiana dell’Acconciatura. Dal 2000 al 2009 è Vicepresidente Cna Bologna, Presidente della Commissione provinciale dell’artigianato di Bologna e consigliere della Camera di Commercio. Dal 2014 al 2019 è Assessore al Comune di Argelato.

Molto attivo nel volontariato: è stato volontario sulle ambulanze presso la Pubblica Assistenza, inoltre assistente civico e volontario della Protezione civile.

Mauro Taddia è stato insignito delle onoreficienze di Cavaliere e Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

 

Mauro Taddia succede a Sandro Vanelli, che per otto anni ha retto la Presidenza di Cna Pensionati Bologna. Ieri in teatro è stato presentato un video in cui lo stesso Vanelli ha spiegato i punti salienti della sua lunga e concreta attività di Presidente. Sul palco ha ricevuto una preziosa opera dell’orafo Casagrande, consegnata da Antonio Gramuglia Vicepresidente Cna Bologna, Claudio Pazzaglia Direttore Cna Bologna e Marisa Raffa Segretario Cna Pensionati Bologna. Raffa ieri è stata confermata Segretario dei Pensionati Cna Bologna.

 

All’Assemblea di Cna Pensionati sono inoltre intervenuti gli studenti delle Aldini e la docente Alessandra Rebecchi che hanno partecipato come “docenti” al corso di educazione digitale di Cna Pensionati, spiegando dal palco che il linguaggio tra le nuove e le vecchie generazioni può essere il medesimo, anche in tema di digitale. Partner dell’iniziativa la Bcc Felsinea presente all’assemblea col Presidente Andrea Rizzoli e l’esperto di home banking Fabio Palmieri. Il saluto finale di Salvatore Cavini Presidente Cna Pensionati Emilia-Romagna.

 

Insieme a Mauro Taddia, sono stati eletti nella Presidenza di Cna Pensionati Bologna anche Iolana Atti col ruolo di Presidente Vicario, Bruno Tosi, Alberto Franceschini, Sergio Poggi, Marco Gualandi e Alessandro Zanelli.

 

“E’ nostro compito – ha detto Taddia nella sua relazione – aiutare e fortificare i tanti giovani ancora in cerca di occupazione; le famiglie a rischio di esclusione; i malati che chiedono una sanità più efficiente; le forze sociali, produttive, imprenditoriali e tutte quelle realità che ci permettono di vivere nella società con dignità. Per raggiungere questo obiettivo dobbiamo aprire un confronto costante con le amministrazioni locali e avere la nostra presenza su tutto il territorio della provincia”.

 

C.F. 80040250377