Nuova tariffa revisioni dal primo novembre 2021

E’ scattato il primo novembre 2021 l’aumento delle tariffa delle revisioni auto. Lo stabilisce il Decreto del 3 agosto 2021 firmato dal Ministro delle Infrastrutture e dal Ministro dell’Economia e delle Finanze

La nuova tariffa

La tariffa delle revisioni passa quindi, come si legge nel Decreto, da 45 euro a 54,95 euro; circa 9 euro in più. A questa cifra – se vogliamo calcolare il costo per l’utente finale – va aggiunta l’IVA al 22%, la tariffa della motorizzazione (10,20 euro) e le spese postali (1,51 euro), per un totale di 78,75 euro. Circa 12 euro in più rispetto agli attuali 66,88 euro.

Un adeguamento atteso da 13 anni

L’aumento delle tariffe delle revisioni auto è stato introdotto con un emendamento alla legge finanziaria 2021. IL Decreto del 3 agosto ha finalmente attuato quella decisione. Cna ha lottato per ottenere questo aumento, che di fatto costituisce un adeguamento delle tariffe agli aumentati costi che i centri revisione devono sostenere. Le tariffe, non va dimenticato, erano ferma da 13 anni.

Si ricorda che la normativa prevede che, per le operazioni effettuate presso i Centri Revisione autorizzati, non sono ammessi né sconti né incrementi rispetto alla tariffa ministeriale. Altri servizi potranno essere indicati nel medesimo documento fiscale.

 

Clicca qui per leggere il DECRETO 3 agosto 2021, n. 129 

 

C.F. 80040250377