La Città Metropolitana di Bologna ha coordinato la stesura di una sintesi di strumenti operativi che traducessero in check list chiare e in indicazioni operative sui DPCM e Protocolli per il contenimento del COVID attualmente in vigore (Protocollo 24 aprile generale, Protocollo 24 aprile Attività Edilizie, Protocollo 20 marzo Trasporto merci) e le norme generali di profilassi. Si sono costituiti dei tavoli di lavoro specifici per settori in un confronto tra Associazioni datoriali, Sindacati dei lavoratori e tecnici dell’Ispettorato del lavoro di Bologna, dell’Azienda USL e dell’INAIL.

CNA Bologna ha partecipato ai tavoli, portando il punto di vista delle piccole e piccolissime imprese, con l’obiettivo di rendere operative e applicabili le misure contenute nei protocolli sottoscritti a livello nazionale; un sopporto alle imprese che hanno bisogno di avere chiare norme di comportamento per lavorare in sicurezza.

I documenti che seguono (check list o linee guida) riguardano i primi tre settori che sono stati affrontati in tavoli specifici date le loro particolarità:

PRODUZIONE, MANIFATTURA E INDUSTRIA >>>

EDILIZIA >>> 

TRASPORTO MERCI >>> 

Ogni documento si compone di una check list di controllo o linee guida che ogni azienda può confrontare e adottare nella propria attività concreta, non modificano le norme di riferimento (che restano i Dpcm e i Protocolli Generali o di settore nazionali), ma danno una chiave di comportamento concordata ai tavoli con le organizzazioni sindacali e gli enti incaricati alla vigilanza e al controllo.
Fra gli aspetti analizzati vi sono gli ingressi dei lavoratori in azienda, le misure per i contatti con il personale esterno, le sanificazioni, l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Le imprese che per condizioni particolari non si trovassero nelle condizioni di adottare i documenti indicati o avessero necessità di consulenza per definire uno specifico protocollo di sicurezza che consenta di lavorare nel rispetto delle normative emanate possono contattare:
Francesca Gramellini, Responsabile Tecnico di Sametica, società di CNA Bologna che si occupa di consulenza alle imprese in materia di sicurezza sul lavoro, all’indirizzo mail: sametica@bo.cna.it.

C.F. 80040250377