Smartworking per reagire al Covid

Smartworking per reagire al Covid

Smartworking per reagire al Covid

Intervista a Mauro Aleotti, titolare EOStech e Presidente Cna Unione Produzione Bologna: “EOStech si occupa di progettazione elettronica, hardware e software. Da subito i dipendenti e collaboratori hanno lavorato in smartworking, sufficiente un pc e una vpn. Lo smartworking aiuta a ridurre l’inquinamento, limita gli spostamenti, sarà una modalità da sfruttare anche in futuro. Però alternandola con la presenza fisica in azienda perché progettare insieme dà un valore aggiunto. La rete ha retto ma il tema della privacy, della tutela e della sicurezza dei dati, sarà il tema del futuro”.

Guarda l'intervista>>>