Webinar: settore lavorazione carni

4 novembre 2020 ore 17.30
Partecipazione su piattaforma Webex

Il settore lavorazione carni sta affrontando da oltre dodici mesi un periodo di particolare difficoltà: dalla peste suina africana, che ha portato gravi ripercussioni economiche sul mercato europeo e mondiale, all’emergenza Covid-19, con la chiusura pressoché totale del canale Horeca, fino alla guerra di dazi fra Europa e USA, che penalizza parte delle nostre esportazioni di salumi.

Tutti questi fattori hanno portato il comparto a fronteggiare un improvviso calo della domanda pari a circa il 25% del proprio fatturato.

Nonostante gli ostacoli e le incertezze, le imprese della filiera hanno dimostrato risorse inimmaginabili: resilienza, una grandissima forza, competenza e senso di responsabilità, adattandosi velocemente ai tantissimi cambiamenti necessari.

Sono rimaste aperte anche durante il periodo di emergenza ed hanno continuato ad affrontare le incombenze quotidiane ed i cambiamenti rapidi del quadro normativo, ma hanno anche colto e sviluppato temi legati all’evoluzione del settore, quali l’etichettatura nutrizionale, le nuove politiche di internazionalizzazione e di export, la promozione del made in Italy come stile di vita sano legato a una corretta alimentazione.

La nostra associazione, ancor più in questo momento, si pone a fianco delle imprese per rilanciare l’intera filiera, perché possa cogliere le opportunità esistenti e superare questo momento storico così complesso. Nei mesi scorsi, infatti, abbiamo portato alle istituzioni i problemi del settore, proponendo soluzioni e temi per la sua evoluzione.

Durante il lockdown e in seguito nella riapertura CNA, che da sempre sostiene il valore strategico della formazione continua per le imprese, ha promosso l’attivazione di percorsi di apprendimento a distanza che hanno permesso alle aziende sia di progettare modi e soluzioni per superare gli ostacoli contingenti, sia di investire ed ideare la ripartenza, attraverso percorsi di aggiornamento, di riorganizzazione, di sviluppo e innovazione aziendale.

In quest’ottica di sinergia e cambiamento, CNA Nazionale Agroalimentare ha organizzato questo webinar rivolto alle aziende del Settore Lavorazione carni, in collaborazione con CNA Emilia Romagna Mestieri Agroalimentare e grazie alla partecipazione di ASSICA – Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi e dell’Area Veterinaria e Igiene Alimenti della Regione Emilia Romagna.

Il webinar si rivolge alle imprese dell’Emilia Romagna, ma è aperto a tutte le imprese delle altre regioni italiane e desidera affrontare temi quali gli scenari economici del settore, i nuovi adempimenti da seguire, la peste suina africana e le misure di prevenzione che la nostra Regione sta mettendo in campo per il settore.

IL PROGRAMMA

 

  • SALUTO
    Fabio Bezzi – Direttore CNA Emilia Romagna
  • 17.30: APERTURA LAVORI
    Laisa Rinaldi – Portavoce CNA Regionale e Nazionale Lavorazione alimenti origine animale
  • 17.45: LO SCENARIO ECONOMICO DEL SETTORE LAVORAZIONE CARNI
    Davide Calderone
    – Direttore ASSICA – Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi
  • 18.15: L’APPLICAZIONE DEL PIANO NAZIONALE DI SORVEGLIANZA E PREVENZIONE DELLA PESTE SUINA AFRICANA IN REGIONE EMILIA – ROMAGNA
    Luisa Loli Piccolomini – Area Veterinaria e Igiene Alimenti Regione Emilia Romagna
  • 18.40: PESTE SUINA AFRICANA: POSSIBILI IMPLICAZIONI PER LE AZIENDE DELLA NOSTRA REGIONE CHE ESPORTANO PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE
    Marco Pierantoni
    – Area Veterinaria e Igiene Alimenti Regione Emilia Romagna
  • 19.15: DISPOSIZIONI PER L’INDICAZIONE OBBLIGATORIA DEL LUOGO DI PROVENIENZA NELL’ETICHETTA DELLE CARNI SUINE TRASFORMATE (DECRETO 6 AGOSTO 2020 MIPAAF)
    Gabriele Rotini – Responsabile CNA Nazionale Agroalimentare
  • 19.30: DIBATTITO E DOMANDE DELLE IMPRESE

PER ISCRIVERSI AL WEBINAR BISOGNA REGISTRARSI CLICCANDO SU:

http://www.cnaemiliaromagna.it/iniziative/lavorazione-carni.php

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

CNA Mestieri Agroalimentare Emilia Romagna
E-mail: alimentare@cnaemiliaromagna.it – tel: 051.2133125

Scarica qui l’invito a partecipare al webinar.

C.F. 80040250377