Al via corso digitale per 21 pensionati, docenti gli studenti Aldini

Al via il corso di educazione digitale, 21 pensionati a lezione on line e 21 studenti delle Aldini Valeriani come tutor.

Pensionati a scuola di educazione digitale, sulla cattedra virtuale insegnanti preparatissimi: gli studenti dell’Istituto Aldini Valeriani.

Ventuno ragazze e ragazzi mercoledì 25 novembre  hanno tenuto la prima lezione “one to one” ad altrettanti “allievi senior” che si sono iscritti al corso organizzato da Cna Pensionati Bologna, un corso rigorosamente on line.

In questo periodo di “distanziamento” causa Covid, soprattutto per le persone più anziane conoscere al meglio gli strumenti digitali quali personal computer, tablet e smartphone può essere non una semplice curiosità, ma una vera e propria necessità. Per videochiamare i loro cari e amici che non possono incontrare di persona, per potere ordinare una spesa on line, per fare homebanking, per utilizzare altri servizi on line della Pubblica amministrazione o semplicemente per socializzare anche a distanza per combattere la solitudine e l’isolamento.

Cna Pensionati a Bologna, da tanti anni ormai organizza corsi di educazione digitale in cui ad insegnare sono gli studenti delle Aldini Valeriani.

La grande novità di quest’anno, vista l’impossibilità di farlo in presenza, è avere organizzato gli stessi corsi, gratuiti, ma on line, in cui lo studente e il pensionato si parlano attraverso una piattaforma digitale.

Sono  ben  cinque queste lezioni preparate accuratamente una per una, per addestrare il “digital senior” ad utilizzare al meglio il collegamento e poter usufruire pienamente della lezione digitale a distanza. Due di queste saranno dedicate una al webinar sulle truffe on line tenuto da un professionista del settore Informatico, Sara Zuppiroli, e una ad un tour virtuale, un viaggio nella città di Londra con una piccola lezione di inglese tenuta dalla professoressa Alessandra Rebecchi degli Istituti Aldini Valeriani, da anni grande sostenitrice del progetto e coordinatrice degli studenti per la scuola.

“Il primo appuntamento di oggi è stato molto soddisfacente – spiega Marisa Raffa, Segretario Cna Pensionati Bologna –. Gli alunni senior sono stati all’altezza della prima prova, la più difficile: il collegamento e la video chiamata. Anche la conoscenza in video con i ragazzi è stata una lezione.  Sono bastati pochi minuti per entrare in sintonia e comportarsi come se il video non ci fosse. I ragazzi, giovanissimi, a loro volta sono stati efficaci, disponibili e molto educati nel porsi nei confronti di persone molto più grandi di loro”.

“Ora andiamo con la seconda lezione – aggiunge la professoressa Alessandra Rebecchi - Gli argomenti li decidono insieme il pensionato col proprio tutor, in base alle capacità tecniche di ogni singolo partecipante senior. La buona riuscita del percorso formativo è garantita non solo dalla preparazione dei ragazzi, ma anche dalla loro grande pazienza e rispettosa attenzione delle esigenze degli “alunni”, in  alcuni casi over 75”.

Per saperne di più: Cna Pensionati Bologna, tel. 051/299.204-516 – pensionati@bo.cna.it

C.F. 80040250377