Enea: attivo il servizio

Enea: attivo il servizio

Per poter fruire della detrazione IRPEF del 50% prevista per gli interventi di recupero edilizio a seguito dei quali si consegue un risparmio energetico e/o si utilizzano fonti rinnovabili di energia, la Legge di Bilancio 2018 ha previsto l’obbligo di inviare un’apposita comunicazione all’ENEA entro il termine di 90 gg dalla data di ultimazione dei lavori/dall’installazione e collaudo dell’impianto.

Se gli interventi sono stati terminati (come da collaudo delle opere/certificato di fine dei lavori /dichiarazione di conformità):

  • nel periodo 1° gennaio - 21 novembre 2018 (data di apertura del sito), l’invio deve avvenire entro il 19 febbraio 2019 (ossia 90 giorni dal 21 novembre);
  • dopo il 21 novembre, il termine di 90 giorni decorre dalla data di ultimazione dei lavori.

INTERVENTI EDILIZI E TECNOLOGICI CHE NECESSITANO DELL’INVIO:

Per quanto riguarda gli interventi per i quali è necessario presentare la comunicazione, di seguito è riportato un elenco esaustivo:

  • Strutture edilizie
  • Pareti verticali
  • Coperture
  • Pavimenti che delimitano
  • Serramenti comprensivi di infissi
  • Installazione di collettori solari (solare termico) per la produzione di acqua calda sanitaria e/o il riscaldamento degli ambienti;
  • Sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazioneper il riscaldamento degli ambienti (con o senza produzione di acqua calda sanitaria) o per la sola produzione di acqua calda per una pluralità di utenze ed eventuale adeguamento dell’impianto;
  • Sostituzione di generatori con generatori di calore ad aria a condensazione ed eventuale adeguamento dell’impianto;
  • Pompe di calore per climatizzazione degli ambienti ed eventuale adeguamento dell’impianto;
  • Sistemi ibridi (caldaia a condensazione e pompa di calore) ed eventuale adeguamento dell’impianto;
  • Microcogeneratori (Pe<50kWe);
  • Scaldacqua a pompa di calore;
  • Generatori di calore a biomassa;

XX installazione di sistemi di contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati per una pluralità di utenze;

XX installazione di sistemi di termoregolazione e building automation;

XX installazione di impianti fotovoltaici.

Elettrodomestici di classe A / A+ solo se collegati ad un intervento di recupero edilizio iniziato dal 1.1.2017, quali: forni, frigoriferi,  lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga, lavatrici.

A tal fine, l’ENEA ha reso disponibile on-line l’atteso sito attraverso il quale devono essere comunicati i dati relativi ai citati interventi terminati nel 2018.

Cna ti offre assistenza nella compilazione e nell’invio della comunicazione. Rivolgiti agli sportelli Cna Per Te presenti negli uffici Cna dell’Area Metropolitana Bolognese oppure invia mail a cnaperte@bo.cna.it oppure telefona alla segreteria Cna Per Te al numero 051526012.

C.F. 80040250377